Approfondimenti & sicurezza dati

Segui il blog di backup-dati.it per restare aggiornato in tema di sicurezza dati

Come clonare il sistema operativo Windows 10

Abbiamo aggiornato il nostro computer da XP a Windows 10 appena uscito il nuovo sistema. E ora, per ottenere prestazioni migliori, intendiamo sostituire il vecchio disco rigido con un disco a stato solido. Ma non vogliamo reinstallare il sistema e tutti i programmi installati. È un lavoro davvero noioso che costa molto tempo e sforzi. Stiamo pensando che forse sia possibile clonare il sistema operativo Windows 10 per migrare Windows 10 da HDD a SSD con poco sforzo. Ma come realizzarlo? È possibile avere una guida dettagliata?

Negli ultimi due mesi, utenti hanno aggiornato il loro vecchio sistema Windows a Windows 10 o hanno semplicemente effettuato un'installazione di Windows 10 sul proprio computer. Ma, a volte, le persone hanno bisogno di clonare il sistema operativo in Windows 10, o ad esempio spostare Windows 10 su un nuovo computer, aggiornare il vecchio HDD a uno più nuovo o più grande, sostituire l'HDD con SSD, ecc. su come clonare il sistema. Per questo motivo, ti consigliamo il software di clonazione del sistema EaseUS e ti spiegheremo come usarlo per clonare il sistema operativo Windows 10 con una guida passo passo.

Passaggi per clonare il sistema operativo Windows 10 con il software di clonazione EaseUS Windows

Il software di backup EaseUS Windows è uno strumento di terze parti qualificato per backup di file, backup di sistema, backup di partizioni e clonazione del disco. EaseUs Todo Backup non solo può ripristinare un backup dell'installazione di Windows 10, ma può anche farlo su un layout di partizione non corrispondente. Puoi usarlo per clonare facilmente il sistema operativo in Windows 10 tramite un processo di clonazione da disco a disco veloce ed efficiente. Ora puoi imparare tutto grazie a questa guida passo passo.

Ricorda che supporta Windows 10 / 8.1 / 8/7 / Vista / XP.

Dopo aver installato EaseUS Todo Backup, avvia l'app. Dovrai connettere il disco rigido o l'SSD di destinazione al computer su cui desideri clonare l'installazione di Windows 10. Questo può essere fatto in diversi modi; è possibile installare il dispositivo di archiviazione come disco locale; oppure installalo in una custodia esterna USB, quindi collegalo al tuo computer. Dopo aver stabilito un metodo per collegare il disco di destinazione, avvia EaseUs Todo Backup, fai clic sulla scheda Clone.

Scegli il tuo disco di origine contenente il sistema operativo. Abbiamo due set di dischi collegati: l’installazione di Windows 10 sul disco rigido 0 da 31 GB e il nuovo disco LOCALNEW da 25 GB in cui verrà copiato il clone. Fare clic su Avanti.

Il passo successivo è selezionare il disco di destinazione, in questo caso, il nostro disco LOCALNEW da 25 GB. Fare clic sulla casella di controllo, quindi su Avanti.

Una volta effettuato questo passaggio, fare clic su Procedi per avviare la clonazione.

A questo punto, fare clic su OK per confermare le modifiche.

Questo processo può richiedere del tempo, a seconda delle dimensioni del clone e della quantità di dati. Dopo che il clone è completo, fare clic su Fine, spegnere il computer, rimuovere il vecchio dispositivo di archiviazione, installare e configurare il nuovo disco rigido o SSD come unità di avvio.

A questo punto accendi il tuo computer; Windows 10 dovrebbe avviarsi come in precedenza. Tuttavia, se si verificano problemi di attivazione, è possibile utilizzare lo strumento di risoluzione di tali problemi nell'aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 o versioni successive per risolvere eventuali problemi.

Questa è sicuramente un'attività complessa e gli utenti che stanno valutando l'aggiornamento del proprio dispositivo di archiviazione dovrebbero riflettere attentamente sul metodo di migrazione che intendono utilizzare. La nostra lezione personale, se ti stai spostando su un dispositivo di archiviazione più grande di quello che stai sostituendo, è che lo strumento Immagine di sistema integrato in Windows 10 è più che sufficiente. Se ti stai spostando su un disco rigido più piccolo o su una memoria SSD, avrai bisogno di un'utilità di terze parti come EaseUs Todo Backup per aiutarti. Inutile dire che potrebbero essere necessari strumenti aggiuntivi per facilitare il ripristino, come un disco rigido esterno o anche un involucro esterno.

In conclusione, per riassumere in 3 passi la nostra guida:

Passaggio 1. Avvia EaseUS Todo Backup e fai clic su "System Clone". La partizione di sistema corrente (Windows 10) e la partizione di avvio verranno selezionate automaticamente.

Suggerimenti: System Clone non è disponibile per l'uso a condizione che la partizione di sistema e la partizione di avvio non si trovino sulla stessa unità.

Passaggio 2. Scegli l'unità di destinazione: potrebbe essere un disco rigido o un SSD.

Passaggio 3. Fare clic su "Procedi" per avviare la clonazione di Windows 10. Al termine del processo, riavvia il computer sull'unità di destinazione.

Immagine di "SSD/HDD Hybrid + HDD" by Yutaka Tsutano is licensed under CC BY 2.0


Contattataci per un preventivo

Entra in contatto con noi per ricevere una consulenza gratuita da parte dei nostri tecnici

Tutti i campi sono obbligatori